Palma Campania, ritorna il Vico Calcio

Ritorna a Palma Campania il Vico Calcio, forte della passione che da sempre ha animato quanti hanno indossato la sua gloriosa maglia e della storia che atleti, dirigenti e tifosi sono riusciti a scrivere in questi anni.

Il cammino – e il sogno di un futuro fatto di vittorie e di emozioni da vivere tutte sul terreno di gioco – è ripreso questa estate, quando un gruppo di amici, sollecitati, in special modo, dai giovani Massimo Policano e Luigi somma, hanno deciso di mettere le basi per la nuova società. Non è stato difficile, perché il collante è stata la voglia di rimettersi in gioco, ripartendo dal Campionato di Seconda Categoria.

Attualmente il Vico calcio può contare su 46 soci, i quali hanno eletto il direttivo che gestirà l’organizzazione della nuova stagione sportiva 2019/202.

La carica di presidente è stata assegnata ad Aniello Sorrentino con Giacomo Iovino vicepresidente Alfonso Cassese direttore generale. Completano lo staff dirigenziale il segretario Pietro Menna, il direttore sportivo Luigi Somma, l’ addetto stampa e social Vittorio Lauri, il direttore dell’area tecnica Amedeo Caliendo. Gli atleti saranno guidati in campo dall’allenatore Pierpaolo Manzi e dal vice Antonio Buonagura. A curare tutto l’aspetto dell’equipaggiamento sportivo il magazziniere Agostino Lombardi.

Ovviamente tutti, dal presidente fino ad arrivare ai collaboratori, sono spinti dal desiderio di dare un apporto in base alle proprie competenze per far sì che la compagine possa ben figurare ed ottenere i successi che merita.

Della rosa fanno parte i portieri Giuseppe Carbone e Luigi Ferrante; i difensori Carmine Simonetti, Angelo Scala, Salvatore Arianna, Raffaele Alfano, Elia Siniscalchi, Amedeo Stampati e Danilo Gemito; i centrocampisti Attilio Peluso, Daniele Arentino, Luigi Carbone, Gennaro Rainone e Giovanni Schettino; gli attaccanti Nello d’Avino, Carmine Alfano, Antonio Caliendo, Luigi Basilicata, Michele Vincenti, Gianluca Corbisiero e Raffaele Cozzolino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*