Torre Annunziata ospiterà il “Guinnes World Record”

Torre Annunziata ospiterà il “Guinnes World Record”. L’iniziativa, organizzata dall’associazione “Gruppo La Piccola Napoli” e promossa dal food blogger torrese Giuseppe Imperatore, consisterà nello sfornare dodicimila pizza in circa quattordici ore, stabilendo così un nuovo record mondiale.

«Ci tengo a sottolineare – spiega uno degli organizzatori Paco Linus – che abbiamo fortemente voluto che l’evento si svolgesse a Torre Annunziata in quanto è la patria dell’arte bianca. Si tratta di una sfida particolarmente difficile, ma sono sicuro che con il lavoro e l’impegno da parte dei piazzaioli riusciremo a stabilire un nuovo record».

«La grossa parte delle pizze che verranno sfornate – afferma Enzo Fiore, vice presidente dell’associazione “Gruppo La Piccola Napoli”, verrà donata alle persone bisognose e alle associazioni del territorio, e non, che sono impegnate nel sociale».

«Vorrei innanzitutto ringraziare l’Associazione per aver scelto la nostra città come sede di questa bellissima iniziativa.  La nostra intenzione  – dice il primo cittadino – è quella di mettere in mostra le eccellenze del nostro territorio, ecco perché sono felice del fatto che la manifestazione si svolga all’interno dello scalo portuale oplontino, il terzo porto commerciale in Campania, e uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio. Inoltre, il Guinnes World Record farà tappa a Torre Annunziata proprio in prossimità dei festeggiamenti in onore della Madonna della Neve, evento sentitissimo dall’intera comunità e che attira ogni anno migliaia di persone provenienti anche dai paesi vicini. Questo evento – conclude Ascione – rappresenta dunque un’occasione importantissima per far conoscere le bellezze, la storia e le tradizioni di Torre Annunziata». L’assalto al record mondiale inizierà a partire dalle ore 11 di domenica 20 ottobre. Madrina dell’evento la cantante e attrice Anna Capasso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*