Trecase, il 20 novembre la prova scritta del concorso per due istruttori amministrativi

Va avanti l’iter del concorso pubblico indetto dal Comune di Trecase per l’assunzione di due unità con profilo professionale di “istruttore amministrativo”  con contratto a tempo indeterminato e part time al 50% da assegnare al settore Affari Generali.

Hanno superato la preselezione 40 aspiranti colletti bianchi, i quali hanno appena ricevuto la comunicazione formale, a firma della presidente della Commissione giudicatrice, Elena Setaro, con cuiè stabilito la prova scritta si terrà mercoledì 20 novembre alle ore 15,30 presso l’istituto comprensivo “Sancia D’Angiò” di Via Carlo Cattaneo n. 35. A loro si aggiungeranno ulteriori quattro concorrenti che sono stati ammessi direttamente alla prova scritta in base ad una espressa previsione del bando.

I candidati ammessi alla prova scritta e i candidati esonerati dalla prova preselettiva dovranno presentarsi presso la sede d’esame muniti del documento di identità personale in corso di validità. Come solitamente accade, l’assenza o il ritardo saranno considerate rinuncia al concorso.

La prova scritta consisterà in un questionario, composto da 5 domande, a risposta aperta da svilupparsi in modo sintetico, sulle materie indicate dal Bando.

Della Commissione fanno parte, come componenti, Antonio Fraire, segretario generale in quiescenza, esperto nelle materie giuridiche e amministrative relative al posto messo a concorso ed in possesso dei requisiti richiesti per l’espletamento delle funzioni di componente della Commissione esaminatrice e Angelo Cucco, segretario generale della Provincia di Potenza, esperto nelle materie giuridiche e amministrative relative al posto messo a concorso, anch’egli  in possesso dei requisiti richiesti per l’espletamento delle funzioni di componente e la responsabile del servizio personale del Comune di Trecase, Rosa Russo, che partecipa ai lavori quale segretario verbalizzante della Commissione.

L’istruttore amministrativo è un impiegato che svolge diverse mansioni specialistiche. Nel farlo può coordinarsi anche con terze parti o lavorare da solo. Tra queste rientrano la raccolta, l’organizzazione e la elaborazione di dati o di altre informazioni di natura complessa. Riceve documenti e atti ai fini di una rendicontazione. Tutte attività che comprendono l’area di sua competenza (area amministrativa). Rilascia copie, certificati ed estratti. Ha funzioni di segretariato, classificazione e fascicolazione. Nell’operare usa apparecchiature e linguaggi informatici di uso corrente come office, email ecc.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*